DIVENTA FLORITERAPEUTA

Secondo il Metodo del Dr. Ricardo Orozco®

Perché dovrei iscrivermi al registro MRO®?

Se diverrai floriterapeuta secondo il Metodo Dr. Ricardo Orozco® potrai:

  • Consultare

    studi e articoli di autori internazionali tradotti in italiano

  • Consultare

    il Dott. Ricardo Orozco tramite e-mail private su floriterapia, casi e formule

  • Utilizzare

    nel proprio curriculum il percorso formativo: Metodo del Dr. Ricardo Orozco®, oltre a ricevere l’attestato cartaceo

  • Accedere

    al Forum di discussione online privato

  • Accedere

    in modo esclusivo a conferenze e workshop tematici online con il Dott. Ricardo Orozco, tradotti in italiano

  • Beneficiare

    dello sconto del 50% per il ripasso del Master e dei Seminari già frequentati

Il “Il Metodo del Dr.Ricardo Orozco®” prevede un insieme di percorsi formativi, aggiornamenti e vantaggi ad uso esclusivo dei Floriterapeuti oltre alla qualifica di Floriterapeuta Metodo Dott. Orozco® (MRO), rilasciato dalla scuola (Institut Anthemon) di Barcellona e dalla Scuola di Naturopatia Ippocrate.

Requisiti:

1. Corsi frequentati con il Dr.Ricardo Orozco:
– Master Floriterapia Descrittiva
– Il colloquio nella floriterapia
– I Territori Floreali Tipologici
– Diagnosi differenziale dei fiori di Bach
– Il Principio Transpersonale dei fiori di Bach. Le applicazioni locali.

Profilo professionale:
2. Essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– Operatore Olistico (attestato 272 ore)
– Naturopata –  Shatzu – Counselor (attestato triennale)
– Infermiere, Farmacisti, Veterinari
– Medico – Biologo – Psicologo – Psichiatra
– Tutte le Professioni Sanitarie

Profilo amatoriale (non può esercitare):
2. Essere in possesso dei seguenti titoli di studio:
– Diploma Scuola Media

I fondamenti del Metodo:

I fondamenti del Metodo Dott. Ricardo Orozco (MRO) sono esposti nel seguente DECALOGO:

  • Il sistema Floreale del Dott. Bach possiede una filosofia umanista di fondo che richiede la strutturazione di un sistema sia terapeutico che di autoconoscenza e di crescita personale da cui è indivisibile e che deve essere presente nei percorsi formativi.
  • Negli ultimi decenni è stato dimostrato che le essenze floreali possono essere utilizzate anche per altri scopi, come ad esempio nelle applicazioni locali. Questo strumento è stato da me denominato “Principio Transpersonale”.
  • Il Dott. Bach lasciò una scarsa descrizione delle sue essenze, motivo per cui esse possono essere via via arricchite con altre definizioni più psicodinamiche provenienti da altre discipline, come per esempio dalla psicologia contemporanea.
  • Il Sistema Floreale del Dott. Bach costituisce una terapia olistica totalmente indipendente da qualsiasi altra disciplina, con un corpus differenziato ed autonomo. Di conseguenza dovrebbe essere considerata e regolamentata come tale.
  • La funzione del Floriterapeuta che segue il MRO è quella di accompagnare il cliente durante l’esperienza personale catalizzata dai Fiori di Bach. In questo modo il Floriterapeuta si discosta dalla figura del Medico o del guaritore, proponendosi piuttosto come un collaboratore.
  • La metodologia prescrittiva consigliata dal MRO è il colloquio con il cliente, attraverso la pratica di tecniche quali: l’ascolto attivo e altre che includono e coinvolgono il cliente nel proprio processo terapeutico. Per questo motivo il MRO non promuove sistemi diagnostici quali: la radioestesia, la kinesiologia, la radionica, i tarocchi, ecc. e nemmeno l’utilizzo di apparecchi diagnostici né prescrittivi di alcun tipo. In base alla filosofia del MRO, questi sistemi potrebbero identificare il Floriterapeuta come un tecnico che deve risolvere i problemi del cliente (come accade per la Medicina allopatica tradizionale) e non come un collaboratore.
  • La Floriterapia non sostituisce alcuna prescrizione medica né altre terapie preesistenti, siano esse di carattere medico allopatico, omeopatico, psicoterapico o naturale, poiché essa è compatibile con tutti questi strumenti terapeutici.
  • Sebbene la struttura associativa offerta permette un registro di Floriterapisti formati dal MRO, non è in grado di garantire che questi adempiano totalmente ai postulati di questo decalogo, poiché ogni Floriterapeuta è assolutamente responsabile della propria pratica professionale.
  • Il Floriterapeuta affiliato al MRO ha il dovere morale di continuare la propria formazione come per qualsivoglia professione, allo stesso tempo la struttura MRO offrirà periodicamente la possibilità di accedere ad attività e seminari di aggiornamento.
MARZIO BECATTINIRegistro MRO